• Mercoledì 11 Settembre 2019
  • (0)

Oliviero Bosatelli vince il Tor des Geants

A 50 anni, Oliviero Bosatelli ha fatto il bis: dopo aver già vinto nel 2016, il vigile del fuoco di Gandino si è ripetuto nella decima edizione del Tor des Geants in Val d'Aosta, la massacrante endurance di oltre 330 chilometri e 24.000 metri di dislivello positivo iniziata domenica scorsa 8 settembre, considerata dagli esperti "il trail più duro al mondo" con 920 atleti ai nastri di partenza provenienti da 72 nazioni di tutti e cinque i continenti. Alle 12.37 Bosatelli ha tagliato il traguardo di Courmayeur dopo 72 ore e 37 minuti migliorando le 75 ore del 2016, ma non le 69 ore del 2017 quando era arrivato secondo alle spalle dello spagnolo Dominguez che aveva fatto segnare l'attuale record di poco meno di 68 ore. Dopo il quarto posto del 2018, alla sua quarta partecipazione il "gigante" Bosatelli è tornato davanti a tutti precedendo di quattro ore e mezzo il canadese Galen Reynolds.

Guarda gli altri video