• Martedì 18 Agosto 2020
  • (0)

Onore, la prima edizione della Buldet Vertical

Ideata e promossa da Raimondo Schiavi, l’edizione d’esordio della Buldet Vertical organizzata dalla Fly-Up di Mario Poletti è stata un successo e verrà sicuramente riproposta sul sentiero che conduce sino alla cima del monte Buldet, la più alta di Onore. In campo maschile successo del poliziotto messinese Antonino Lollo che ha chiuso la cronometro di 5,5 chilometri e 750 metri di dislivello in 30’50”. Alle sue spalle Andrea Acquistapace in 31’19” e il ‘keniano bianco’ di Rovetta Jacopo Brasi in 31’22”. Poi Fabio Pasini, ottimo quarto in ripresa da un infortunio, Massimo Barbeni, Marco Zanga, Manuel Zani, Sergio Bonaldi, Luca Arrigoni e Davide Mazzocchi. In ambito femminile la specialista delle lunghe distanze Moira Guerini, bresciana di Marone, si è imposta in 38’46”. La beniamina di casa Erica Schiavi, consigliere allo sport del comune di Onore, ha ottenuto la seconda posizione in 39’34”, arrivando in cima ‘spinta’ dagli incitamenti dei suoi compaesani. Terza classificata Elena Soffia, poi Irene Faccanoni, Elisa Pellicioli, Maria Cristina Guzzi, Roberta Feliciani, Denise Dedei, Sara Gosio e Ombretta Bellorini. Il servizio di Matteo De Sanctis per Bergamo Tv.

None

Altri articoli
Guarda gli altri video