Domenica 13 Dicembre 2009

Resta un'ora incastrato nell'auto
che era scivolata sul ghiaccio

È rimasto in bilico nella macchina per un'ora, con le ossa rotte, prima che i vigili del fuoco riuscissero a liberarlo. Poi finalmente il protagonista - un bergamasco di 60 anni che abita a Piario - ha potuto essere caricato in ambulanza e portato in ospedale, a Edolo, per gli accertamenti resi necessari dalle fratture che aveva riportato nell'impatto.

L'incidente è avvenuto domenica mattina alle 9.30 in via Nazionale a Vezza d'Oglio, sulla strada per il Tonale. Il 60enne era alla guida di un fuoristrada e stava percorrendo una strada particolarmente ripida: probabilmente a causa del ghiaccio, ha perso il controllo. La vettura si è incastrata tra il muro di una casa e la ringhiera rimanendo in bilico.

Si è reso necessario l'intervento dei vigili del fuoco volontari di Vezza che lo hanno liberato solo dopo un'ora. L'eliambulanza del 118 si è invece dovuta fermare all'altezza di Sellero a causa della neve: il pilota ha fatto ritorno a Brescia.

r.clemente

© riproduzione riservata