Lunedì 04 Gennaio 2010

La notte delle spaccate: nel mirino
due bar e un supermercato

Tre spaccate in provincia la sera di domenica 3 gennaio: la prima al supermercato In's di San Paolo d'Argon, in via Nazionale. Alle 23.15 i ladri hanno sfondato la vetrata utilizzando una Opel Astra station wagon come ariete. L'allarme però è subito scattato e i malviventi non hanno fatto in tempo a rubare nulla.

Il botto ha richiamato l'attenzione dei residenti che hanno visto scappare una seconda auto, una Ford Escort station wagon, e hanno preso il numero di targa. L'auto è risultata rubata a Bergamo domenica, così come la Opel, rubata invece a Brusaporto. Sul posto sono intervenuti i carabinieri di Trescore che stanno compiendo i rilievi sull'Astra alla ricerca di tracce lasciate dai ladri.

Alle 23.40 è stata la volta del bar Vespucci di Grassobbio, in via Vespucci. I malviventi hanno sfondato la porta con un tavolino che si trovava all'esterno del locale e rubato il registratore di cassa che conteneva poche decine di euro. Per i rilievi sono intervenuti i carabinieri di Zanica.

L'ultima spaccata all'1 della notte tra domenica e lunedì 4 gennaio a Bonate Sotto, al bar Time Out di via Garibaldi. I malviventi hanno rotto la vetrata d'ingresso con un sasso e sono scappati con il fondo cassa. Le indagini sono affidate ai carabinieri di Ponte San Pietro.

k.manenti

© riproduzione riservata