Lunedì 15 Febbraio 2010

Il treno ad alta velocità è lontano
Da Bergamo nessuna coincidenza

La Freccia d'argento, il treno ad alta velocità che in 3 ore e 50 minuti arriva a Roma (via Verona-Bologna-Firenze), resta un bel sogno per i bergamaschi. Oggi infatti non c'è alcun treno utile in partenza da Bergamo capace di agganciarsi con il convoglio ad alta velocità. Il treno veloce parte infatti da Brescia alle 7.05 e arriva a Roma alle 10.55 mentre il primo treno da Bergamo parte alle 6.22 per arrivare a Brescia alle 7.26.

Per il viaggio di ritorno le cose si mettono meglio perché il treno alta velocità parte da Roma alle 18.05 per arrivare a Brescia alle 21.55, da qui parte l'ultimo treno della giornata alle 22.18 per Bergamo con arrivo alle 23. Ci sono solo 23 minuti per quella che una volta si chiamava coincidenza dando per scontato e auspicando che il treno da Roma sia sempre in orario.

Il viaggio Bergamo-Roma via Brescia-Verona costa meno di un Bergamo-Roma via Milano: mediamente dai 15 ai 20 euro a corsa a seconda della classe di viaggio e considerando la tariffa piena. Cancellato per sempre l'eurostar Bergamo-Brescia-Cremona-Roma dal 13 dicembre scorso va detto che Brescia si è portata a casa il suo collegamento diretto con la capitale.

L'approfondimento su L'Eco di lunedì 15 febbraio

e.roncalli

© riproduzione riservata