Lunedì 08 Marzo 2010

Banca del tempo: ore e non soldi
Sportello informativo in via Sora

La banca del tempo si arricchisce di un nuovo strumento: uno sportello informativo che sarà attivo, dal 17 marzo, in via Sora 1 (dietro la biblioteca Caversazzi) ogni mercoledì dalle ore 16 alle 18 (www.officinadeltempo-bg.it, telefono 035.399154). L'iniziativa è stata presentata nella sala multimediale di palazzo Frizzoni alla presenza del vicesindaco Gianfranco Ceci e di Donatella Paganoni, presidente dell'Associazione «Officina del tempo».

La banca del tempo è un'associazione in cui si depositano ore e non soldi e si riscuotono ore e non soldi. In pratica, ci si scambia servizi. Un cuoco può offrirsi di cucinare per uno degli associati per dieci ore e in cambio potrà magari domandare di aver un imbianchino in casa per lo stesso numero di ore.

A Bergamo e provincia ci sono già cinque banche del tempo attive da tempo: a Bergamo Centro (con una cinquantina di associati che valgono come nucleo familiare), Conca Fiorita, Longuelo, Albino e Ponte San Pietro. L'obiettivo, oltre a quello dello scambio di servizi, è di rivitalizare il quartiere, creando un tessuto sociale più unito.


m.sanfilippo

© riproduzione riservata