Venerdì 02 Aprile 2010

Strade, è tempo di manutenzioni
Il decalogo di Federconsumatori

La primavera è anche il tempo delle manutenzioni stradali: e sull'argomento è voluta intervenire anche Federconsumatori, per ricordare che «le nevicate dello scorso inverno, la scarsa attenzione posta alla sicurezza dei cittadini in genere, e dei pedoni in particolare, fanno sì che anche nella nostra città sia giunto il tempo di intervenire massicciamente per  eseguire la doverosa manutenzione dei marciapiedi e il rifacimento di alcune vie (Borgo Palazzo alta per prima)».

«I nostri amministratori l'hanno promesso alla cittadinanza - scrive l'associazione -:  ma non basta “fare”, occorre “fare bene”,  rispettando la gente e le regole. Quando si eseguono lavori stradali si dovrebbe evitare di infliggere alla popolazione inutili disagi. Per questo motivo noi riterremmo doveroso si seguissero alcune semplici regole di buon senso»

Ecco il decalogo di Federconsumatori
A) avvisare con congruo anticipo i residenti di quando inizieranno i lavori (con particolare attenzione a coloro che svolgono attività commerciali nei luoghi interessati dagli interventi);
B) regolarizzare quelle situazioni (marciapiedi) che attualmente costituiscono barriere architettoniche;
C) segnalare e realizzare i cantieri osservando scrupolosamente le norme previste dal codice della strada;
D) per interventi di notevole impatto sulla viabilità (ad esempio il rifacimento di Borgo Palazzo e della Galleria Conca D'Oro, con conseguente chiusura del traffico), considerare l'opportunità di eseguirli durante il periodo di chiusura delle scuole stipulando contratti che prevedano un congruo numero di ore lavorative al giorno e tutti i giorni della settimana.

Federconsumatori - conclude il comunicato - «è certa che quanto proposto  sia già nelle intenzioni dell'assessore ai lavori pubblici, il quale vorrà comunicare l'elenco dei lavori da farsi (con allegato il crono programma)».

r.clemente

© riproduzione riservata