Lunedì 26 Aprile 2010

Truffatore dello specchietto
tenta il colpo a Torre Boldone

Tentata truffa dello specchietto a Torre Boldone. È successo sabato 24 aprile alle 10.30 e ce lo segnala una lettrice di 67 anni. La donna è stata seguita fino all'interno del cortile da un uomo alla guida di un'Alfa 164 nera. Il giovane, vestito in modo elegante, con un marcato accento meridionale, le ha detto che gli aveva urtato lo specchietto dell'auto e le ha chiesto 50 euro.

La donna, essendo certa di non aver colpito nessuna auto, ha chiamato il cognato e la discussione si è accesa. È intervenuto anche un vicino di casa e la trattativa è continuata: il giovane voleva 50 euro e la compilazione della constatazione amichevole, ma lo specchietto aveva una scalfittura su un angolo con vernice chiara, la stessa di una strisciata lungo la fiancata dell'Alfa.

La discussione è diventata molto animata e per poco il truffatore non ha messo le mani addosso al vicino. A questo punto la 67enne ha detto che avrebbe chiamato i vigili e l'automobilista se n'è andato. L'episodio ha molto spaventato la signora che ha voluto segnalarcelo per avvertire tutti i concittadini.

k.manenti

© riproduzione riservata