Martedì 27 Aprile 2010

Con mannaia e taniche di benzina
minaccia un incendio in ditta

Si è presentato nella sede di un'azienda di via IV Novembre a Cisano Bergamasco armato di mannaia e con due taniche di benzina, minacciando di dare fuoco a tutto se non lo avessero pagato per il lavoro che aveva svolto. Protagonista della vicenda un ragazzo cinese di 32 anni, che lunedì alle 10 ha terrorizzato il personale della ditta.

Gli impiegati hanno subito chiamato il 112 che ha inviato una pattuglia: i militari hanno trovato il giovane ancora all'interno degli uffici con tutto il suo arsenale e lo hanno arrestato per minacce aggravate, tentato incendio doloso e porto abusivo di arnesi atti a offendere.

k.manenti

© riproduzione riservata