Mercoledì 28 Aprile 2010

Sì al rimborso addizionale Irpef
Approvato grazie all'opposizione

Pietro Vertova, consigliere comunale indipendente nei Verdi, ha confermato l'approvazione di un ordine del giorno, presentato dall'opposizione, sul rimborso dell'addizionale Irpef. «Tutti i cittadini che percepiscono un reddito - si legge nel comunicato - pagano l'Irpef. Una piccola parte dell'imposta pagata va direttamente nelle casse del Comune (meccanismo chiamato «addizionale sull'Irpef»). Negli ultimi anni l'amministrazione comunale di Bergamo ha erogato, ai cittadini a basso reddito che ne abbiano fatto richiesta, un contributo economico a titolo di rimborso dell'addizionale comunale sull'Irpef».

«Il fondo messo a disposizione nel 2009 per finanziare il rimborso dell'addizionale Irpef è in larga parte disponibile per il 2010. Di fronte all'immobilismo della Giunta Tentorio, l'opposizione ha presentato e fatto approvare un ordine del giorno in cui si impegna l'amministrazione a riaprire i termini per la richiesta di contributo e a pubblicizzare questa importante possibilità mediante tutti i mezzi possibili».

«Pertanto, tutti i cittadini che pagano l'Irpef e che abbiano un indicatore Isee non superiore a 15 mila euro hanno diritto a un contributo economico pari a 80 euro a titolo di rimborso dell'addizionale comunale. Rimaniamo in attesa della pubblicità del Comune di Bergamo (che chiarisca come far domanda e come ottenere la certificazione Isee)».

m.sanfilippo

© riproduzione riservata