Mercoledì 16 Giugno 2010

Vendeva integratori on-line
ma non ha mai pagato le tasse

Anche il «villaggio globale» del web, per dirla come Marshall McLuhan, non è immune dall'evasione fiscale. Le Fiamme Gialle della Compagnia di Treviglio hanno infatti scoperto una persona che, senza avere la partita Iva ed essendo quindi sconosciuto al fisco, ha per anni venduto merci attraverso il noto sito eBay.

Sviluppando una segnalazione pervenuta dal Nucleo speciale entrate della Guardia di Finanza di Roma, è stata individuata una persona di Verdello, dell'età di 48 anni, che vendeva integratori energetici grazie alla vetrina offerta, appunto, dal celebre sito eBay.

Questa attività è stata svolta abitualmente e con una continuità tale da poter qualificare questa persona come un imprenditore. E quindi, avrebbe dovuto aprire una partita Iva e presentare ogni anno le dichiarazioni dei redditi. Il venditore è stato segnalato all'Agenzia delle wntrate per non aver dichiarato ricavi che, nel periodo dal 2005 al 2009, superano i 200.000 euro. Una volta iniziati gli accertamenti, il venditore ha regolarizzato la propria posizione per il futuro, aprendo una specifica partita Iva.

m.sanfilippo

© riproduzione riservata