Martedì 31 Agosto 2010

Giochi pericolosi al parco
L'assessore: Già riparati

Un lettore ci ha segnalato una situazione potenzialmente molto pericolosa al parco Locatelli di Bergamo dove sono state fotografate circa 60 sporgenze in metallo ben appuntite (simili a chiodi) fuoriuscite da più parti in un gioco per arrampicarsi, proprio dove i bambini mettono i loro piedi che, in estate, sono spesso calzati solo da leggeri sandaletti senza nemmeno i calzini. Il custode del parco ha tempestivamente avvisato chi di dovere della situazione, ma ieri pomeriggio la situazione non era cambiata.

In riferimento alla segnalazione del lettore, risponde Massimo Bandera Assessore all'Ambiente Ecologia Opere del Verde: «Dalle informazioni che sono in mio possesso il gioco in questione è stato riparato già questa mattina - scrive l'assessore - solo dopo pochi giorni dal momento in cui è stato segnalato il guasto. La cooperativa che ha in gestione la custodia del parco ha dichiarato al sottoscritto che il custode ha provveduto da subito a interdire il gioco attraverso la nastratura dello stesso, in quanto rientra nei loro compiti gestionali. Tale operazione, a detta sempre della cooperativa, è stata ripetuta in quanto la nastratura è stata più volte rimossa. Ciò premesso, colgo l'occasione attraverso questa doverosa replica, per sottolineare che la nostra Amministrazione ha incrementato da subito e in maniera significativa gli investimenti nei parchi per metterli in sicurezza e sostituire le numerose attrezzature ludiche fatiscenti».

m.sanfilippo

© riproduzione riservata