Martedì 14 Settembre 2010

Pagelle al Consiglio comunale
L'opposizione dietro la lavagna

Sono gli esponenti del Partito democratico che escono peggio dalla classifica dei «promossi e bocciati» che ogni anno stila il consigliere comunale, Lista Bruni, Simone Paganoni sulle presenze nei Consigli degli eletti a Palazzo Frizzoni. Promossi invece, il sindaco Franco Tentorio e i consiglieri della maggioranza che da un anno è a capo dell'Amministrazione cittadina. Paganoni ha raccolto tutti i dati riguardanti presenze, assenze, ritardi e interventi in aula e nelle commissioni degli eletti.

Tra i promossi con zero assenze in Consiglio comunale, Giacomo Angeloni, Francesco Benigni, Stefano Lorenzi, Guglielmo Redondi, Alberto Ribolla, il sindaco Franco Tentorio, Giamprieto Tomasini e Pietro Vertova. Con 12 assenze, finisce dietro la lavagna Enrico Fusi (ultimo in quasi tutte le classifiche stilate da Paganoni), preceduto con 9 assenze da Claudio Crescini, 6 per Paola Tognon, Giuseppe Mazzoleni e Sergio Suardi.

Per le participazioni alle votazioni, il primo si è classificato Marco Fassi seguito da Gugliemo Redondi e Giamprieto Tomasini e il sindaco Tentorio. In fondo alla classifica ancora Fusi preceduto da Giuseppe Mazzoleni ed Ebe Sorti.

Sette i consiglieri puntuali e sempre presenti all'inizio dei lavori in aula, Allegrini, Barbieri, Carminati, De Rosa, Fassi, Paganoni e Redondi. Ritardatari, invece, Silvia Lanzani, Fusi, Frosio Roncalli, Crescini.

L'ex sindaco Roberto Bruni è stato il consigliere con maggior numero di interventi in Aula, 87, seguito da Paganoni, 80, Carnevali, 78 e Pietro Vertova,77. Tra i meno «loquaci», Demetrio Polimeno e Giuseppe Di Giminiani, solo un intervento, Tomasini, D'Avanzo e Barbieri, seguono con 2.

Per quanto riguarda le commissioni, spicca Pietro Vertova con 48 interventi, seguito da Stefano Zanoni, 35, ed Elena Carnevali 32. Zero interventi invece per Di Giminiani e soltanto uno per Tomasini, Polimeno e Bruni.

t.mirabile

© riproduzione riservata