Muore per un malore nel bosco
L'amico lo trova il giorno dopo

Era uscito giovedì pomeriggio per fare una passeggiata nei boschi di Medolago ma si è sentito male ed è morto mentre si trovava da solo. È morto così, probabilmente a causa di un infarto, Luigi Galbusera, pensionato di Medolago di 84 anni.

Muore per un malore nel bosco L'amico lo trova il giorno dopo

Era uscito giovedì pomeriggio per fare una passeggiata nei boschi di Medolago, nella zona di via Belvedere, ma si è sentito male ed è morto mentre si trovava da solo in mezzo alla vegetazione, senza neppure avere la possibilità di essere soccorso. È morto così, probabilmente a causa di un infarto, Luigi Galbusera, pensionato di Medolago di 84 anni.

Nessuno si è però accorto che l'anziano in serata non è rientrato a casa: Galbusera vive solo e a ritrovare il suo corpo senza vita è stato un amico nella mattinata di venerdì, intorno alle 7.30. Entrambi avevano infatti l'abitudine di passeggiare nei boschi: ritrovato il cadavere di Galbusera, l'uomo ha subito chiamato i soccorsi e i carabinieri che sono intervenuti.

La salma è stata recuperata dalle onoranze funebri San Vittore di Medolago e trasferita nella camera mortuaria: i funerali si celebreranno domenica 7 novembre alle 15. Luigi Galbusera, vedovo da due anni, viveva solo. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA