Lunedì 08 Novembre 2010

Via Rosa, rapina in farmacia
È la 7ª, l'ultima il 28 ottobre

Rapina «fotocopia» a quella subita lo scorso 28 ottobre quella che lunedì 8 novembre ha preso nuovamente di mira la farmacia «Boccaleone» di via Rosa, nel quartiere appunto di Boccaleone. È la settima rapina in quattro anni.

Il 28 ottobre erano entrati in due, lunedì sera invece il rapinatore era solitario. Secondo una prima descrizione fatta alle forze dell'ordine  si tratterebbe di un giovane con l'accento bergamasco, con in testa un cappellino scuro, una calzamaglia che velava il volto, un maglione verde, un paio di jeans chiari addosso. Impugnando un paio di forbici, il giovane ha minacciato la farmacista presente in farmacia a quell'ora intimandole di consegnargli il contante custodito in cassa. All donna non è rimasto altro che eseguire gli ordini del delinquente che, una volta arraffati i soldi, se l'è data a gambe facendo perdere rapidamente le proprie tracce, grazie anche all'oscurità.

Di 300 euro il bottino, sul posto è giunta una Volante dei Carabinieri per gli accertamenti del caso. Per la farmacia di Boccalone - di cui è titolare la dottoressa Lorenzelli - si tratta della settima rapina subita negli ultimi quattro anni, quasi tutte compiute da malviventi solitari.

a.ceresoli

© riproduzione riservata