Lunedì 15 Novembre 2010

In casa il market della coca
due in manette a Gorlago

Avevano organizzato una sorta di market della cocaina, ma l'andirivieni di tossicodipendenti attraverso a quel portone alla fine è stato segnalato anche alla polizia. La squadra mobile della Questura ha fatto un blitz a Gorlago e ha arrestato due persone.

Teatro dello spaccio era un'abitazione di vicolo Superstiti: quando gli agenti hanno fatto irruzione, hanno sorpreso una coppia di immigrati marocchini - sia lui che lei hanno 26 anni e sono in Italia con regolare permesso di soggiorno - che aveva nascosto la droga un po' ovunque.

C'erano in tutto 90 grammi di cocaina: 40 nascosti in un calzino, 10 in un ovulo e gli altri 40 in un comodino della camera da letto. I due padroni di casa sono finiti in manette.

In casa c'erano anche 7 mila euro in contanti che, ritenuti provento dello spaccio, sono stati sequestrati. Proprio mentre era in corso la perquisizione, venerdì scorso intorno alle 18, è arrivato un terzo marocchino: doveva consegnare 650 euro, probabile provento dell'attività di spaccio. È stato denunciato perché clandestino.

r.clemente

© riproduzione riservata