Lunedì 15 Novembre 2010

Lite per una ragazzina
rompe il naso al rivale

È finita al pronto soccorso la lite fra due 15enni che lunedì mattima, in via Bono a Bergamo, si sono affrontati in una animata discussione per contendersi una loro coetenea. Fino a quando uno dei due ha tirato un pugno in faccia all'altro, rompendogli il naso.

Teatro dello scontro la zona delle Autolinee dove i due ragazzi erano appena giunti, diretti a scuola. La discussione è degenerata intorno alle 7,30: dopo il pugno, che ha rotto il setto nasale, qualcuno ha dato l'allarme e sul posto è accorsa una pattuglia delle Volanti della Questura, oltre a una ambulanza del 118.

Gli agenti hanno ricostruito l'accaduto, anche raccogliendo le testionianze di chi aveva assistito al diverbio, mentre i soccorritori accompagnavano il ragazzino ferito al pronto soccorso. Entrambi i contendenti sono stati identificati. Per il ragazzino che ha sferrato il pugno potrebbe scattare una denuncia.

r.clemente

© riproduzione riservata