Mercoledì 24 Novembre 2010

Inseguimento nel Cremasco
Ma l'Audi è rubata a Verdellino

Movimentato inseguimento martedì sera 23 novembre. Intorno alle 21 quattro ladri a bordo di un'Audi rubata in una villa di Verdellino sono stati individuati dai carabinieri della Radiomobile di Crema. I militari sono riusciti a bloccare e ad arrestare i malviventi per ricettazione e resistenza. Si tratta di due albanesi di 25 e 28 anni ora nel carcere di Cremona e altri due giovani, tra cui un minore affidato a un centro di accoglienza.

L'inseguimento è partito a Spino d'Adda, lungo la Paullese. Nella fuga la macchina è finita fuori strada e i quattro hanno cercato di scappare a piedi: i due albanesi sono stati fermati subito e, pur avendo opposto resistenza, sono stati ammanettati e trasferiti in carcere. Poco dopo sono stati rintracciati gli altri due ladri: uno, minorenne, in un cortile di un condominio di Monte Cremasco e l'altro all'interno della casa dove si era nascosto.

Nella vettura i militari hanno trovato arnesi da scasso tra cui una mazza, un'ascia tagliente di grosse dimensioni utilizzata per scardinare gli infissi, oltre a casseforti a muro e un trapano, guanti per non lasciare impronte e molta refurtiva del valore di qualche migliaia di euro, tra cui oggetti in oro e un orologio Cartier.

fa.tinaglia

© riproduzione riservata