Mercoledì 01 Dicembre 2010

Babbo Natale, la corsa è il 19
Basta solo avere il costume

Il centro di Bergamo si colorerà di rosso e di bianco. È infatti in programma, per domenica 19 dicembre, la «Corsa di Babbo Natale». Si tratta della prima edizione della camminata non competitiva, a passo libero, organizzata per le vie cittadine da Teamitalia, l'associazione Assosport e la Proloco di Bergamo.

La partecipazione è aperta a tutti: basterà indossare il costume di Santa Claus. Partenza in programma alle 16,30 in piazza Matteotti. Il ricavato della manifestazione sarà devoluto al progetto dell'Unicef finalizzato a sostenere i bambini di Haiti dopo l'emergenza terremoto.

L'iscrizione all'iniziativa potrà essere effettuata alla «Casetta dell'Unicef» allestita in piazza Vittorio Veneto, dove sarà possibile anche ritirare il pettorale e il costume. Le adesioni saranno accettate fino alle 16 del 19 dicembre.

La quota di iscrizione, che comprende pettorale e assicurazione medica,varia in base all'età: da 0 a 5 anni è gratuita, dai 6 ai 14 anni si pagano 10 euro comprensivi dell'iscrizione e del cappellino natalizio, dai 15 anni in su paga ancora 10 euro di iscrizione chi è già munito del costume, mentre ne versa 15 chi vuole avere anche l'abbigliamento da Babbo Natale.

Il vero Babbo Natale, direttamente dalla Lapponia finlandese, sarà invece a Bergamo per la gioia di grandi e piccini il 17 e 18 dicembre. E sarà testimonial della 1ª edizione della camminata dei Babbo Natale.

m.sanfilippo

© riproduzione riservata