Giovedì 03 Febbraio 2011

Meteo: bel tempo per 10 giorni
Più freddo e nebbia nella Bassa

«Inverno in stand-by nelle prossime due settimane» secondo gli esperti del portale 3bmeteo.com. «Almeno sino a metà febbraio il bel tempo dominerà incontrastato su tutta la penisola, con associato un sensibile aumento delle temperature, che saliranno fino a 10-12°C sopra le medie del periodo».

Un anticiclone particolarmente robusto si impossesserà infatti del bacino del Mediterraneo ma anche di buona parte dell'Europa centro-meridionale, favorendo così condizioni atmosferiche improntate alla stabilità. Le temperature saliranno sensibilmente un po' ovunque, in modo particolare sull'arco alpino dove il clima diurno risulterà molto mite, con valori massimi fino a 10/12 gradi a 2.000 metri di quota e punte anche prossime ai 18-20°C su località di fondovalle come Aosta, Sondrio, Trento e Bolzano.

Farà eccezione soltanto la Val Padana, alle prese con nebbie persistenti anche di giorno e un clima più consono alla stagione invernale. Anche al Centro-Sud vivremo uno scorcio di Primavera, con cieli sereni ovunque e temperature massime che si aggireranno intorno ai 14-18°C. Fino a quando durerà?

«Al momento non ci sono segnali che possano far pensare a un significativo cambio di circolazione nei prossimi 10 giorni» spiegano da 3bmeteo. La situazione con molta probabilità rimarrà stazionaria fino a metà mese, con prevalenza di sole e clima insolitamente mite su buona parte d'Italia. Ciò non farà altro che peggiorare la qualità dell'aria nelle principali città del Nord, dove l'atmosfera stagnante e le inversioni termiche innalzeranno i livelli di smog.

In crisi anche la stagione sciistica sulle Alpi, dove non nevica da inizio gennaio. Possibile ritorno dell'inverno dopo il 15 febbraio, ma la tendenza necessita di conferme.

m.sanfilippo

© riproduzione riservata