Giovedì 03 Febbraio 2011

Cabina di tir nella corsia opposta
In A4 un morto e 12 feriti

È di un morto, un marocchino di 32 anni residente a Ospitaletto, e di 12 feriti (7 medicati sul posto, 5 trasportati in ospedale), il bilancio del drammatico incidente di stamattina, giovedì 3 febbraio, sull'autostrada A4 in territorio di Ospitaletto.

Il maxi scontro alle 6 del mattino, ma il dato quasi incredibile è che l'incidente è nato sulla prima corsia in direzione Brescia, ma è morto un nordafricano che stava viaggiando sulla terza corsia in direzione di Milano. A innescare la tragica catena di tamponamenti una bisarca vuota che ha ripreso la marcia immettendosi in prima corsia dopo una sosta nella corsia d'emergenza.

In base a una prima ricostruzione, un autoarticolato ha tamponato la bisarca, ha urtato successivamente una Golf che si è cappottata e infine la cabina del tir ha abbattuto il new jersey finendo nella terza corsia in direzione Milano.

Un furgone ha colpito lateralmente la cabina riuscendo a non subire gravi danni, mentre il furgone del marocchino (sul quale viaggiavano altre tre persone) ha centrato la cabina e per l'extracomunitario non c'è stato nulla da fare. Non si conoscono ancora le condizioni dei cinque feriti più gravi.

Sono intervenuti la polizia stradale di Seriate, le ambulanze del 118, i vigili del fuoco e il personale di Autostrade per l'Italia. Il tratto autostradale da Brescia Ovest a Palazzolo è stato chiuso fino alle 9 e la situazione si è normalizzata verso le 10. Nella prima mattinata il traffico è andato in tilt.

m.sanfilippo

© riproduzione riservata