Sabato 12 Marzo 2011

Yara, un altro testimone
Furgone bianco, ancora controlli

Una persona, ritenuta un possibile testimone nella vicenda del «furgone bianco» ripreso dalle telecamere a Brembate Sopra la sera della sparizione di Yara Gambirasio, sarebbe stata sentita nella giornata di sabato dagli investigatori. Nel primo pomeriggio, infatti, un residente di via Rampinelli, vicino di casa della famiglia, si è recato dai carabinieri per riferire particolari su quella sera.

Il furgone bianco, inquadrato dalle telecamere e visto da alcuni testimoni, di passaggio più volte nei pressi di via Rampinelli, era emerso sin dall'inizio delle indagini, ed è tornato alla ribalta nei giorni scorsi quando il Tgcom aveva diffuso le immagini. Gli investigatori, sin dall'inizio, hanno però espresso perplessità sul fatto che il movimento del furgone possa essere ritenuto sospetto perchè, secondo quanto si è appreso, i tempi dei passaggi non quadrerebbero con l'ipotetica dinamica della sparizione di Yara. In ogni caso gli accertamenti proseguono senza scartare nulla, come ha ribadito anche venerdì lo stesso magistrato Letizia Ruggeri, titolare dell'inchiesta.

fa.tinaglia

© riproduzione riservata