Sabato 19 Marzo 2011

Elezioni di maggio a Treviglio
Ariella Borghi leader della sinistra

«Il nostro progetto di città è all'insegna di una rigenerazione urbana che porti Treviglio in una posizione policentrica, per portare benessere sociale». Il sindaco uscente di Trveiglio, Ariella Borghi, sarà il candidato del centrosinistra alle prossime lezioni amministrative - il 15 e 16 maggio -, in rappresentanza del Partito Democratico, di Sinistra e Libertà, Federazione della Sinistra e di Abs (Ariella Borghi sindaco).

Lo ha annunciato ufficialmente sabato mattina 19 maggio durante la conferenza stampa tenuta nella sala consiliare del Comune, gremita di gente. Una scelta convinta, dettata dal proposito di proseguire nella realizzazione di alcuni punti del mandato elettorale in scadenza, vendita delle farmacie comunali in primis, slittata però in dirittura d'arrivo per la spaccatura interna al centrosinistra. Una rottura culminata martedì scorso durante l'ultimo consiglio comunale, quando tre componenti della maggioranza hanno votato a favore di una questione pregiudiziale presentata dalle minoranze, nella quale si chiedeva lo spostamento a dopo le elezioni (poi ottenuto) dell'eventuale vendita delle farmacie.

fa.tinaglia

© riproduzione riservata