Giovedì 24 Marzo 2011

Zandobbio, rogo al Pezzamificio
Bruciati 2.000 quintali di tessuti

Grave incendio nella notte tra mercoledì 23 e giovedì 24 marzo a Zandobbio. Intorno all'una a prendere fuoco sono stati il capannone di una ditta - il Pezzamificio Bergamasco specializzato nel trattamento di tessuti - e in parte alcuni mezzi pesanti.

Le fiamme sono divampate nella notte nella ditta di via Madonna della Neve. Sono andati completamente distrutti 2.000 quintali fra tessuti, carta e legname. Anche una parte della struttura è stata gravemente danneggiata dal rogo. Il titolare che abita nella zona è riuscito a mettere in salvo alcuni mezzi pesanti dell'azienda.

Sul posto sono giunte ben cinque squadre dei vigili del fuoco di Bergamo e Romano che hanno lavorato fino alle 7 del mattino per domare il rogo.

Il Pezzamificio opera da anni nel settore della produzione e commercio di stracci e pezzame per la pulizia industriale e per aziende del settore metalmeccanico, oltre che del pezzame selezionato (bianco lenzuola, tovagliati) per lavorazioni che richiedono maggior cura della pulizia.

fa.tinaglia

© riproduzione riservata