Giovedì 21 Aprile 2011

Il palazzetto a Grumello al Piano:
ecco il progetto targato Foppa

Solo calcio o anche pallavolo nel Parco dello sport a Grumello del Piano? «Entrambi, non c'è dubbio». Parola di Franco Tentorio. Il sindaco getta acqua sul fuoco dopo la polemica tra il presidente della Foppapedretti Luciano Bonetti e l'Amministrazione comunale scaturita da dichiarazioni dell'assessore Alessio Saltarelli in commissione sul recente incontro di Percassi in Comune e sul restauro del PalaNorda.

Il sindaco ieri è intervenuto chiarendo alcuni punti e rilanciando il ruolo di mediatore tra gli interlocutori delle due grandi opere sportive.

Preso atto delle dichiarazioni del sindaco, il patron della Foppapedretti mostra per la prima volta il progetto preliminare del palazzetto dello sport che vorrebbe realizzare. Un'opera da 15 milioni di euro disegnata dall'ingegnere Alessandro Pisoni. «Il nostro progetto è pronto dal giugno 2010. Non siamo stati con le mani in mano – commenta il presidente Luciano Bonetti –, abbiamo lavorato per la nuova struttura nel Parco dello sport a Grumello del Piano come previsto nell'accordo con l'Atalanta firmato congiuntamente nell'ottobre 2009».

La struttura del nuovo palazzetto sarebbe di due materiali leggeri: vetro e legno. La copertura e le travi esterne sono state studiate con i colori sociali della Foppapedretti: rosso-blu. La capienza sarebbe di 5.482 posti. Un programma speciale ha studiato la distanza e la posizione di ogni seggiolino in modo che tutti gli spettatori, indipendentemente dalla posizione scelta, possano avere una visuale perfetta sul campo di gioco.

Leggi tutti i dettagli su L'Eco di Bergamo del 21 aprile

r.clemente

© riproduzione riservata