Giovedì 21 Luglio 2011

La «Dec» conferma la causa
«Ma troveremo un'intesa»

«Fatto salvo qualche piccolo dettaglio, mi sembra una fotografia che rappresenta molto da vicino la realtà della situazione»: Vito De Gennaro, amministratore unico della Dec, capofila delle imprese che stanno realizzando il nuovo ospedale, conferma così il contenzioso in atto con l'azienda ospedaliera reso noto da «L'Eco di Bergamo» nell'edizione di mercoledì.

«Certamente – sottolinea de Gennaro – c'è un contrasto tra noi e l'azienda appaltante, dovuto a quella che è la gestione di un cantiere complesso e importante com'è quello del "Papa Giovanni", ma da parte nostra c'è la piena disponibilità a sedersi attorno ad un tavolo e a trovare una soluzione giusta per tutti senza che l'attività del cantiere ne risenta. L'opera – prosegue l'amministratore unico della Dec – è sostanzialmente finita ed è lì ormai da qualche mese, nella piena disponibilità dell'ospedale che sta già utilizzando alcune strutture per mettere mano a servizi di sua esclusiva competenza».

«La nostra sensibilità su questo fronte – puntualizza De Gennaro – credo sia sotto gli occhi di tutti: non abbiamo mai detto all'ospedale "occupiamo il cantiere fino a quando non ci pagate", ma, al contrario, siamo sempre stati attenti alle sue necessità. Non bisogna poi dimenticare che le nostre richieste sono anche da mettere in relazione ai debiti che abbiamo nei confronti dei nostri fornitori».

Leggi di più su L'Eco in edicola giovedì 21 luglio

a.ceresoli

© riproduzione riservata