Mercoledì 28 Settembre 2011

Per i permessi di soggiorno:
la convocazione è via sms

L'obiettivo è quello di snellire e accelerare le procedure di rilascio o rinnovo dei permessi di soggiorno in formato elettronico: la novità coinvolgerà anche la Questura di Bergamo. Da lunedì 4 ottobre il ministero dell'Interno, direzione centrale dell'immigrazione, avvierà su base nazionale un sistema di convocazione automatica dei cittadini stranieri per la consegna del permesso attraverso l'invio di sms.

L'avvio della nuova funzionalità - spiega un comunicato - comporta che il sistema informatico, successivamente all'avvenuta presa in carico da parte della Questura dei plichi contenenti i permessi di soggiorno prodotti dall'istituto poligrafico e Zecca dello Stato, generi automaticamente un sms diretto al numero di cellulare del cittadino straniero interessato, informandolo di recarsi in Questura per il ritiro del titolo dì soggiorno.

E quindi molto importante che lo straniero, all'atto della compilazione del kit postale di richiesta del permesso di soggiorno indichi il proprio numero di cellulare, al fine di consentire al sistema di inviare il messaggio contenente l'appuntamento per il ritiro.

Rimane comunque attivo il sistema di consultazione on—line del permesso di soggiorno tramite l'accesso al sito www.poliziadistatoit, nella sezione Permesso cli Soggiorno.

r.clemente

© riproduzione riservata