Lunedì 21 Novembre 2011

Auto bella? Ladri in agguato
Sgominata la banda, 8 arresti

Aveva messo a segno furti anche a Bergamo la banda sgominata dalla Questura di Brescia in collaborazione con la polizia stradale di Bergamo. Sceglieva le proprie vittime in base alle auto: le individuava nei centri commerciali e nei locali, poi le seguiva fino a casa.

Più bella era l'auto, più elevato era il rischio di finire nel mirino dei malviventi, appostata nei parcheggi dei centri commerciali e fuori da ristoranti e bar alla moda: scelto il bersaglio, i ladri entravano in azione di notte rubando le vetture e gli oggetti di valore.

Oltre che in Bergamasca la banda era attiva in provincia di Cremona, Mantova, Parma, Treviso e Brescia: il gruppo era specializzato in furti sia in abitazione che in esercizi commerciali.

Le persone indagate nel corso di un anno di indagini sono una trentina, mentre 18 sono quelle arrestate, le ultime nelle scorse settimane. Tutte sono accusate di furto, riciclaggio e ricettazione.

La banda era composta da italiani, albanesi, sloveni, croati, serbi e marocchini: gli stranieri spedivano le auto rubate nei Paesi d'origine. L'nchiesta è partita da un incidente stradale avvenuto sull'autostrada fra Brescia e Milano: una Bmw che era rimasta coinvolta era risultata rubata la notte precedente in provincia di Venezia e all'interno era stata trovata anche una pistola.

r.clemente

© riproduzione riservata