Mercoledì 23 Novembre 2011

D&G e Hogan erano tutti falsi
Coinvolto un 45enne di Grumello

Maxi operazione delle Fiamme gialle di Napoli, nella lotta alla contraffazione di celebri griffe.  A finire nei guai E. B., 45 anni, ex imprenditore di Grumello nel settore dell'abbigliamento e degli accessori.

Le Fiamme gialle della brigata di Sarnico, competente per territorio, si sono presentate martedì mattina nella casa del quarantacinquenne della Valle Calepio. Brigata, quella lacustre, che peraltro ha collaborato all'attività di indagine in supporto alla nucleo di Napoli. Per l'ex imprenditore di Grumello è scattata l'ordinanza di custodia cautelare nella sua abitazione.

L'operazione ha scoperto un giro malavitoso dedito alla produzione e alla ricettazione e commercializzazione di significativi quantitativi di articoli e capi di abbigliamento, calzature e accessori anche di note griffe ben contraffatte.

Tra queste figurano Dolce & Gabbana, Moncler, Burberry, Sweet e Hogan. Il quarantacinquenne imprenditore della Valle Calepio avrebbe operato nel comparto degli accessori, che figura come uno dei quattro filoni sui quale si sono concentrati gli inquirenti, con funzione di tramite nella produzione e successiva fornitura alle organizzazioni criminali nel business degli accessori contraffatti.

Leggi di più su L'Eco in  edicola mercoledì 23 novembre

a.ceresoli

© riproduzione riservata