Lunedì 16 Gennaio 2012

Treviglio, hashish nell'auto
Preso marocchino di Verdellino

Un 32enne maricchino è stato arrestato domenica 15 gennaio, intorno alle 16.30, dagli agenti del Commissariato di Pubblica Sicurezza di Treviglio con l'accusa didetenzione e spaccio di sostanze stupefacenti. Le pattuglie delle volanti hanno notato un'auto sospetta nel centro Treviglio.

La vettura è stata così pedinata fino a Verdellino dove è stata fermata. Il conducente si è mostrato subito nervoso, ma non ha avuto il tempo di tentare qualsiasi manovra evasiva. L'immediata perquisizione personale ha permesso di rinvenire un panetto di sostanza stupefacente di tipo hashish del peso di 100 gr. A quel punto è scattata la perquisizione presso la sua abitazione a Verdellino dove si è trovata altra sostanza dello stesso tipo suddivisa in ovuli e panetti del peso complessivo di circa un kilo e mezzo.

Inoltre, è stato sequestrato denaro contante per 500 euro. Il marocchino, disoccupato, regolare con le norme sul soggiorno, è stato trasferito nel carcere di via Gleno.

e.roncalli

© riproduzione riservata