Lunedì 26 Marzo 2012

Il ministro Cancellieri a Bergamo:
accolta con cordialità e simpatia

Prosegue la visita in terra bergamasca del ministro dell'Interno Annamaria Cancellieri, arrivata questa mattina in città in visita ufficiale. La prima tappa è stata in Prefettura, negli stessi uffici che occupò quanto lei stessa ricoprì l'incarico di prefetto.

Insomma è stato un ritorno a casa per il ministro, accolto con cordialità e calore. Poi la tappa nella sede di Confindustria per firma del protocollo per la legalità tra istituzioni, sindacati e Italcementi, seguìto dal dibatitto con Alberto Barcella, Anna Canepa, Cono Federico, Donato Masciandaro, Antonello Montante.

Alle 13 il ministro ha raggiunto la Casa Natale di Gaetano Donizetti di via Borgo Canale: breve visita privata e scoprimento della lapide del Monumento nazionale «Casa natale Gaetano Donizetti». Qui la signora Cancellieri è stata accolta, tra gli altri, dal sindaco di Bergamo Franco Tentorio, dal vicesindaco Gianfranco Ceci e dall'assessore alla Cultura Claudia Sartirani.

Dalle 15 la tappa all'Università di Bergamo, in via Salvecchio, per la presentazione dell'Atlante dell'Immigrazione alla presenza del rettore Stefano Paleari.

Infine l'appuntamento in aula consiliare, a Palazzo Frizzoni, per l'illustrazione del progetto di Bergamo capitale europea della Cultura e del progetto Unesco e Sviluppo Città Alta.

a.ceresoli

© riproduzione riservata