Venerdì 27 Aprile 2012

Adunata di Bolzano il 13 maggio:
attesi 7.000 alpini bergamaschi

Saranno almeno 6-7 mila gli alpini bergamaschi che parteciperanno all'adunata nazionale in programma a Bolzano l'11, 12 e 13 maggio. Ma secondo la segreteria dell'Ana di Bergamo potrebbero essere molti di più, soprattutto per la sfilata della domenica.

L'80 per cento dei bergamaschi - ricorda infatti Natale Bertuletti, segretario provinciale dell'Ana Bergamo - ha fatto la «naia» in Trentino: e sentendo le voci che arrivano dai gruppi locali orobici, complice anche la vicinanza, sono veramente tanti coloro che pensano di raggiungere Bolzano.

Per molti quella della presenza solo alla domenica potrebbe essere una scelta obbligata, visto che è difficile trovare posti liberi nelle strutture, prese letteralmente d'assalto. Il Trentino in quei giorni è tutto occupato, dice Bertuletti, dall'Alpe di Siusi a Vipiteno.

Un gruppo della Protezione civile Ana di Bergamo la scorsa settimana ha già raggiunto Merano per aiutare a ripristinare l'area di una caserma da destinare al parcheggio dei camper: in totale hanno lavorato circa 30 persone.

Per informazioni dettagliate sull'adunata di Bolzano si può consultare il sito ufficiale. Anche l'Ana di Bergamo ha fatto suo l'appello dell'Associazione nazionale e ha invitato i bergamaschi che raggiungeranno Bolzano a non accettare le provocazioni che dovessero arrivare da alcuni minoritari gruppi estremisti locali (stanno girando email che invitano a "starsene a casa", e ci sono anche messaggi lasciati su Facebook). Il «rischio» è più probabile non nelle città o nei grandi centri, ma nei paesi e nelle zone più isolate. Il suggerimento dell'Ana è quello di lasciar correre, di non rispondere, insomma di comportarsi da alpini.

Tu parteciperai all'adunata di Bolzano? Lascia qui un tuo commento

r.clemente

© riproduzione riservata