Martedì 19 Giugno 2012

Mici al caldo: grazie al nostro sito
il problema è stato risolto in 25 minuti

È stato risolto in 25 minuti il problema dei 35 mici che a Caravaggio stavano soffrendo il caldo. Grazie al tamtam su internet, lanciato dal sito de «L'Eco di Bergamo», il gruppo degli Amici del gattile di Treviglio, sezione di Caravaggio, che opera in un locale messo a disposizione dal Comune, ha trovato in meno di mezz'ora un piccolo condizionatore usato.

Chi è il «benefattore» dei baffuti amici dell'uomo? Un ufficio di Bolgare, che letto l'appello ha subito risposto. «Avremmo bisogno - avevano scritto dal gattile in una lettera alla redazione - di un, anche piccolo, condizionatore d'aria, perchè sta diventando un forno crematorio... Non è che qualcuno può donarcelo, o vendercelo a modico prezzo?».

L'appello da Caravaggio è arrivato martedì alle 16,06: la redazione l'ha pubblicato alle 16,20. Alle 16,45 è arrivata una telefonata che, con gioia, annunciava: «L'abbiamo trovato, grazie».

Il condizionatore è arrivato a costo zero: in serata sarà installato, e i gattini potranno riposare al fresco, perchè i ventilatori ormai bastavano più. C'era il rischio che morissero, specialmente quelli che erano arrivati già in condizioni precarie o anziani.

Dal gattile fanno ora sapere che i pelosi ospiti sono a disposizione di chi volesse adottarli: in fondo un cacciatore di topi può far sempre comodo...

Chi è interessato all'adozione di un micio (ce ne sono una ventina piccoli e una quindicina già adulti) può scrivere a claudiofaucera@yahoo.it o telefonare al 338-733.13.59.

r.clemente

© riproduzione riservata