Sabato 07 Luglio 2012

Treviglio, Clusone e Grumello
Tribunali, addio alle sedi staccate

Il taglio, almeno nelle previsioni del decreto legislativo, sarà netto e totale: in provincia di Bergamo la scure della «spending review» del governo, attraverso la revisione delle circoscrizioni giudiziarie, taglierà tutte le sedi staccate.

I tribunali, quindi, delle sezioni di Treviglio, Clusone e Grumello del Monte, verranno accorpati - salvo remoti imprevisti dell'ultimo istante nella conversione del decreto legislativo - alla sede di Bergamo.

«Lo confermo. La nota è arrivata – spiega Ezio Siniscalchi, presidente del tribunale di Bergamo –. Va comunque detto che gli immobili in cui si trovano le tre sedi staccate restano a disposizione dell'attività giudiziaria fino a un massimo di cinque anni: si tratta di un tempo lungo, che servirà a rendere l'accorpamento più indolore possibile».

La scure del governo sul territorio nazionale prevede, in sostanza, il taglio (con accorpamento alla sede più vicina) di 37 piccoli tribunali e 38 procure, e l'accorpamento alla sede principale di 220 sedi staccate: tra queste appunto le tre bergamasche.

Ancora in sospeso, invece, la questione relativa agli uffici dei Giudici di pace: leggi tutto su L'Eco di Bergamo del 7 luglio

r.clemente

© riproduzione riservata