Mercoledì 29 Agosto 2012

Foresto, gioca a carte al bar
65enne stroncato da un infarto

Colpito da improvviso malore, un pensionato è morto mentre stava giocando a carte con gli amici al bar, dove si recava quasi quotidianamente per trascorrere qualche ora di svago.

È successo ieri pomeriggio, attorno alle 17,15 a Foresto Sparso, all'interno del bar «Portici» di via Franzi. Vittima del malore è stato Benvenuto Volpi, 65 anni, che viveva a Foresto Sparso in via San Michele.

Era arrivato al bar poco prima delle 14. Stata tranquillamente scherzando cpon alcuni amici mentre giocava a scala 40. Improvvisamente ha avuto un malore e per lui non c'è stato nulla da fare. Tutto è accaduto in pochi secondi, senza che Volpi avvertisse dolori.

Inutili i tentativi di rianimarlo da parte del medico del 118, cui alla fine non è rimasto altro che prendere atto dell'avvenuto decesso. La salma è stata quindi trasportata nell'abitazione della famiglia Volpi, dov'è stata allestita in serata la camera ardente.

Il pensionato lascia nel dolore la moglie Anna e i due figli, Lucio e Michele, con le relative famiglie.

Leggi di più su L'Eco in edicola meroledì 29 agosto

a.ceresoli

© riproduzione riservata