Mercoledì 19 Settembre 2012

Stadio, domenica scatta la Ztl
Sarà in vigore dalle 13 alle 15,30

Domenica 23 settembre, in occasione di Atalanta-Palermo, scatterà la Ztl intorno all'area dello stadio per scongiurare i problemi del traffico e della sosta selvaggia. Sarà attivo dalle 13 alle 15,30, ovvero da due ore prima dell'inizio della partita a mezz'ora dopo l'inizio.

L'accesso alla Ztl (il perimetro è delimitato dalla Circonvallazione Plorziano, da via Pinetti, via Baioni, via Sauro, via Borgo Santa Caterina, via Barzizza e Legrenzi, strade esterne all'area interdetta e quindi praticabili) sarà consentito soltanto a motocicli e ciclomotori e ai residenti e alle persone autorizzate con l'esibizione del documento d'identità. Ci sono undici varchi nella Ztl, sei saranno chiusi con transenne, mentre cinque saranno presidiati dalla polizia locale e consentiranno l'accesso a chi ne ha diritto.

I possessori del biglietto per la partita e di abbonamento dell'Atalanta potranno utilizzare gratuitamente Atb (2, 6, 9 e 11 le linee) e Teb per avvicinarsi all'area dello stadio. Atb e Teb potenzieranno le corse per offrire il miglior servizio possibile ai tifosi. Orari e corse sono consultabili sui siti www.atb.bergamo.it e www.teb.bergamo.it .

La Ztl è nata per iniziativa di Comune, Atb e Atalanta nell'ottica di una mobilità più sostenibile. Una Ztl che rappresenta anche un probante test. Se funzionasse - il presidente Percassi ha invitato i tifosi a sopportare eventuali disagi - aumenterebbero le possibilità che, per risolvere il problema stadio, Amministrazione comunale e Atalanta puntino alla ritrutturazione del vecchio Comunale invece di pensare a un nuovo stadio.

Quanto ai controlli, la tolleranza non sarà consentita: saranno pattugliate dalle forze dell'ordine anche le zone limitrofe a quella "rossa", per non veder soltanto spostato il problema.

m.sanfilippo

© riproduzione riservata