Mercoledì 26 Settembre 2012

Weekend con Patch Adams
Due giorni sulla «clownterapia»

Nel fine settimana a Bergamo è atteso un ospite importante: arriva dagli Stati Uniti e si chiama Patch Adams. Facile riconoscerlo perché dietro al camice da medico si nasconde la figura di un clown, pronto a regalare un sorriso alle persone malate.

A portare a Bergamo il fondatore della «Terapia del Sorriso», reso noto anche dal successo cinematografico, l'associazione Duturclaun onlus con la manifestazione «Bergamore», una due giorni tutta dedicata alla clownterapia organizzata in collaborazione con la Croce Rossa e con il patrocinio di molti enti pubblici e privati. Sabato 29 e domenica 30 settembre si susseguiranno una serie di eventi alcuni dei quali hanno già raccolto il «tutto esaurito». Ogni iniziativa corre sul filo della solidarietà, i fondi raccolti sosterranno in parte l'Istituto di Patch Adams, «Gesunheit! Institute» e in parte l'associazione bergamasca «Paolo Belli», per la costruzione della nuova «Casa del Sole».

Ad esportare a Bergamo la terapia di Patch Adams, l'associazione «Dutur claun»: «È dal 2004 che faccio parte dell'associazione e da allora è cresciuta molto – spiega Giuseppe Martellano –. Offriamo un sorriso a chi ha bisogno, aiutando loro e noi stessi. Siamo felici di essere riusciti a portare a Bergamo Patch Adams, nonostante il periodo di crisi abbiamo avuto il sostegno di molti». Alle iniziative parteciperanno anche i volontari della Croce Rossa «che da 2 anni portano il sorriso con 12 volontari agli ospiti dell'Ospedale, delle case di ricovero e del carcere», ha spiegato Luca Garattini della Croce Rossa.

Anche l'amministrazione comunale si è detta orgogliosa di ospitare la manifestazione: «Siamo orgogliosi di accogliere un'associazione che svolge un'azione meritevolissima regalando momenti di sollievo e serenità – commenta Leonio Callioni, assessore alle Politiche sociali di Palafrizzoni –. Con l'iniziativa si raccolgono fondi per il grande progetto della Paolo Belli dove sono ospitate le famiglie di persone in cura presso i Riuniti».
Un grazie è arrivato dal presidente della Paolo Belli Silvano Manzoni. Tra le iniziative aperte al pubblico, una conferenza sabato 29 alle 21 al centro Congressi e la parata di clown con abbracci gratis e flash mob dalle 17 alle 19,30 sul Sentierone e nei pressi di piazzale Alpini.

Diana Noris

a.ceresoli

© riproduzione riservata