Giovedì 01 Novembre 2012

Bergamo, ogni giorno una multa
«Forse abito nella via sbagliata»

«Abito in centro a Bergamo, ma evidentemente nella via sbagliata. Per questo - secondo quanto previsto dal Piano urbano del traffico - non ho diritto alla sosta per residenti. Così passo da una multa all'altra». È quello che ci scrive Laura, residente in Borgo Palazzo.

Ecco la sua lettera
«Sono residente in via Borgo Palazzo da piu di 5 anni, e non ho mai avuto la possiblità di richiedere il permesso di sosta per residenti poiché il mio civico non è incluso fra quelli previsti nel Piano urbano del traffico.

Poiché le vie limitrofe, via Bono, via Mai e via Pinamone sono a pagamento, ed a ore, se per caso o per sfortuna non sono sul posto di lavoro e ho la macchina parcheggiata in una di queste vie è multa assicurata...

Sono stanca di pagare multe. Perché non posso avere un posto per parcheggiare la mia auto in tutta serenita? Sono residente, ma a quanto pare questo non basta. Forse risiedo nella zona sbagliata, cosa posso fare? Continuo a pagare le mie multe ingiuste o cambio casa?».


r.clemente

© riproduzione riservata