Sabato 12 Gennaio 2013

Rubano camion, beffati dal satellitare
Per fermarli i carabinieri sparano in aria

Hanno rubato un camion a Mornico al Serio, ma i carabinieri li hanno rintracciati con l'antifurto satellitare e li hanno arrestati: per fermare un bulgaro i militari dell'Arma hanno dovuto anche esplodere tre colpi a scopo intimidatorio.

È successo venerdì 11 gennaio, quando un bulgaro di 38 anni e un croato di 39, ambedue con precedenti penali, hanno rubato un camion fuori da una mensa aziendale di Mornico. L'autista, che stava mangiando, è stato contattato dal titolare che l'ha informato che il mezzo era in movimento.

Sono stati allertati i carabinieri che hanno individuato il camion in fuga in autostrada A4, diretto verso Milano, e lo hanno intercettato all'altezza dell'area di sosta Brembo costringendolo ad accostare: il croato si è subito arreso, mentre il bulgaro è stato inseguito nei campi e un carabiniere ha esploso in aria tre colpi di pistola perché sembrava che il 38enne fosse armato.

In direttissima entrambi i malviventi hanno respinto la contestazione di aver rubato il camion dal parcheggio forzando il blocco dell'accensione dando la colpa a due marocchini. Il giudice ha convalidato entrambi gli arresti e disposto la misura cautelare della custodia in carcere. Processo aggiornato al 25 gennaio.

m.sanfilippo

© riproduzione riservata