Venerdì 18 Gennaio 2013

L'incendio doloso di Gandino
S'indaga su autori e movente

Stupore e rabbia a Gandino per l'incendio appiccato giovedì sera nell'abitazione al civico 7 di via Cervino, nella frazione di Barzizza. La proprietaria, Maria Bernardi di 71 anni, ha trascorso la notte presso l'abitazione di un figlio.

I piromani hanno forzato la porta di ingresso principale e raggiunto l'interno hanno versato liquido infiammabile (forse gasolio) nei locali accendendolo con carbonelle d'innesco. Le fiamme hanno distrutto gli arredi del salottino. I primi ad accorrere sul luogo dell'incendio i figli dell'anziana, poi i vigili del Fuoco di Gazzaniga e Clusone.

Le indagini dei Carabinieri puntano a chiarire la dinamica dei fatti e a individuare autore e movente. Molti particolari farebbero pensare alla premeditazione. Al vaglio degli inquirenti ci sono senza dubbio le immagini della videosorveglianza comunale e quelle registrate dall'impianto installato vicino alla casa presa di mira.

e.roncalli

© riproduzione riservata