Giovedì 24 Gennaio 2013

Longuelo, in campo l'unità di crisi
Due giovani ospiti al Patronato

Dopo l'esplosione nella palazzina di Longuelo il Comune ha attivato una unità di crisi locale: la gestione dell'emergenza è stata affidata alla polizia locale in collaborazione con la protezione civile. La strada, di fronte allo stabile, resta a senso unico alternato.

Nella casa erano presenti, al momento dell'incidente, 8 persone. Una coppia di coniugi è in gravi condizioni agli ospedali di Verona e Parma: sono ricoverati nei reparti per grandi ustionati.

L'amministrazione comunale si è fatta carico delle persone che sono rimaste senza casa: in particolare di due giovani che, non avendo altre possibilità, sono stati sistemati nei locali del Patronato.

Gli altri residenti invece hanno trovato ospitalità presso parenti.

r.clemente

© riproduzione riservata