Sant'Omobono-Valsecca
La strada «vola» nel vuoto

Aiuto: un tratto della strada che da Sant'Omobono Terme porta a Valsecca letteralmente «vola» nel vuoto. È l'appello che un nostro lettore ha lanciato ai comuni interessati, alla Provincia e al settore manutenzione strade.

Sant'Omobono-Valsecca La strada «vola» nel vuoto

Aiuto: un tratto della strada che da Sant'Omobono Terme porta a Valsecca letteralmente «vola» nel vuoto. È l'appello che un nostro lettore ha lanciato ai comuni interessati, alla Provincia e al settore manutenzione strade. 

«Abito a Valsecca (Valle Imagna) - scrive Guglielmo. In data 9 dicembre 2012, vi ho scritto per segnalare un cedimento del manto stradale della Strada Provinciale 21 alla progressiva km 24+200 in comune di Sant'Omobono Terme. Voi, puntualmente, Vi siete interessati, e la Provincia di Bergamo, tramite il Settore 3 Viabilità e Trasporti Servizio Manutenzione Rete Stradale, mi ha risposto in data 15 Gennaio 2013, con Protocollo n. 3887  11-16 MC/VA».

«Con detta comunicazione, mi si assicura che il problema è monitorato, ma, momentaneamente, affrontato mettendo un limite di velocità di 50 km/h e la segnalazione di "strada deformata", aggiungendo che, prossimamente, appena le condizioni climatiche lo permetteranno, verrà fatto un intervento di risagomatura del piano viabile».

Ma la situazione si è aggravata
«Specificando che non sono un tecnico - aggiunge Guglielmo -, voglio segnalare ulteriormente il problema inviandovi nuove foto del manto stradale, ma, soprattutto, segnalandoVi la situazione che si è ampiamente aggravata nella parte sottostante al manto stradale. Infatti, si evidenzia uno smottamento di terreno con un ampio vuoto sotto la sede stradale, e perciò parte dello stesso manto stradale non ha nessun appoggio».

«Ricordo a voi l'indispensabile utilizzo della Strada Provinciale da tutti gli abitanti del paese che, con mezzi di trasporto, privati e pubblici, per lavoro o per studio, raggiungono Bergamo. Nella eventualità che avvenga una frana, (spero che qualcuno NON venga coinvolto, ma che in caso contrario, poi non si dica che era una disgrazia annunciata) a voi mando questa segnalazione per prevenzione.

Mi auguro che questa e-mail sia utile per segnalare l'evoluzione del problema, affinché sia messa in sicurezza la Strada Provinciale nel più breve tempo possibile».

© RIPRODUZIONE RISERVATA