Martedì 23 Aprile 2013

Il parroco: «Forse nella sua mente
ha voluto portare la figlia con sé»

Martedì il parroco della chiesa di San Gregorio Barbarigo, don Remo Luiselli, incontrerà il padre di Alessia, Alessandro Olimpo. «Non sappiamo ancora quando potranno essere celebrati i funerali - spiega - perché attendiamo il nullaosta del magistrato dopo che sarà eseguita l'autopsia. È una vicenda che ha scosso moltissimo Monterosso e ha toccato anche il cuore di chi non li conosceva».

Alessia era molto religiosa e tutte le domeniche andava a messa con Elisa. Don Remo, che aveva preparato la coppia al matrimonio e conosceva bene sia Alberto che la moglie. Domenica tutta la famiglia avrebbe dovuto partecipare alla celebrazione dell'anniversario del battesimo della piccola Elisa. «Sembrava felice, non mi sarei mai aspettato una cosa del genere. Adorava sua figlia e forse, nella sua mente, ha compiuto quel terribile gesto per portarla eternamente con sé».

Leggi di più su L'Eco di martedì 23 aprile

a.ceresoli

© riproduzione riservata