Venerdì 10 Maggio 2013

Alpini, adunata a Piacenza
Da Bergamo partono in 20 mila

Prende il via l'86ª adunata nazionale degli alpini che per la prima volta si svolgerà a Piacenza. Tutto è pronto nella città imbandierata per accogliere, secondo le stime, almeno 400 mila persone. Numerose le penne nere bergamasche che hanno già raggiunto l'Emilia Romagna per la tre giorni ufficiale che quest'anno ha come filo conduttore il motto: «Onestà e solidarietà: queste le nostre regole».

«Saranno almeno seimila gli alpini bergamaschi che inizieranno a sfilare domenica intorno alle 17. Ma durante i tre giorni almeno ventimila persone partiranno dalla nostra città» assicura Carlo Macalli, presidente della sezione di Bergamo, la più numerosa d'Italia con i suoi oltre 21 mila iscritti.

Molti sceglieranno di fare i pendolari, perché la distanza è breve e la ridotta offerta ricettiva di Piacenza ha registrato in pochissimo tempo il tutto esaurito. «Quasi quasi non c'è gusto a partecipare ad un'adunata così vicina a noi» commenta Natale Bertuletti, segretario della sezione.

Il «format» della manifestazione prevede l'apertura ufficiale venerdì alle 9. La sfilata è in programma domenica.

Tutto su L'Eco di Bergamo del 10 maggio

r.clemente

© riproduzione riservata