Venerdì 30 Ottobre 2009

Arrestato per droga a Ponte
Cocaina e 16 mila euro in casa

Un marocchino di 32 anni è stato arrestato giovedì 29 ottobre a Ponte San Pietro per detenzione di droga ai fini di spaccio e condotto in carcere. Altri due marocchini, che erano nell'abitazione dell'arrestato, sono stati denunciati essendo clandestini.

Il blitz è stato dei carabinieri di Ponte San Pietro che hanno fatto irruzione in un appartamento di via Mazzini dove i militari sospettavano che ci fossero sostanze stupefacenti. I loro sospetti erano fondati, visto che nel comodino del marocchino sono stati scoperte otto dosi di cocaina e in un berretto di lana nascosto nell'armadio c'erano 16 mla euro in contanti e in banconote di piccolo taglio.

Inoltre, le forze dell'ordine hanno rinvenuto sotto un vaso di fiori finti appoggiato sopra l'armadio un block notes con un centinaio di nominativi e le somme di denaro ricevute, in pratica un piccolo libro contabile dell'attività illecita.

m.sanfilippo

© riproduzione riservata