Mercoledì 02 Aprile 2014

Albino, incidente al semaforo

Cinque feriti, anche due bambini

L’incidente stradale a Comenduno di Albino
(Foto by OROBIE FOTO)

Due auto si sono scontrate violentemente, mercoledì 2 aprile, a Comenduno di Albino e precisamente al semaforo che regola il traffico tra la ex provinciale della Valle Seriana e l’accesso abitato della frazione.

Una donna di origine caraibica di 51 anni, che era al volante di una Fiat Punto, ha riportato la probabile frattura a una gamba e altre contusioni. Al suo fianco c’era una 39enne e dietro erano seduti un bambino di 12 anni e una bambina di 10: tutti e tre hanno accusato ferite lievi a causa dell’urto improvviso e violento.

Sull’altro auto, una Renaut Clio, c’era un 36enne di Villa d’Ogna che proveniva da Comenduno. Anche per lui ferite non preoccupanti. L’incidente si è verificato verso le 16. Sul posto due ambulanze della Croce Verde di Colzate e due pattuglie della polizia locale di Albino. I feriti sono stati trasportati agli ospedali di Alzano e Piario.

Da quando l’ex statale è chiusa per il masso caduto il 23 marzo (una 18enne se l’era cavata per un pelo, auto praticamente distrutta), il semaforo è lampeggiante e, rispetto al solito, la direzione è quella che percorreva la Clio. Questa precedenza inusuale potrebbe aver tratto in inganno la conducente della Punto. Non è il primo caso che si registra.

© riproduzione riservata