Mercoledì 30 Aprile 2014

Alle 10 parte il corteo del 1° Maggio

«Lavoro, Europa e solidarietà»

Le parole d’ordine, quest’anno, sono «Lavoro, Europa, Solidarietà»: con queste priorità Cgil, Cisl e Uil saranno in piazza il 1° Maggio, anche a Bergamo. Dal palco, il messaggio da mandare sarà quello della «lotta alla disoccupazione che deve diventare l’obiettivo principale dei Governi europei».

Il corteo si muoverà alle ore 10 da piazzale Marconi e percorrerà le vie del centro di Bergamo. Alle 11.30, dal palco di piazza Vittorio Veneto, prenderà la parola Luigi Bresciani, segretario generale provinciale della Cgil per conto anche di Cisl e Uil di Bergamo. L’intervento conclusivo sarà affidato, poi, a Antonio Foccillo, segretario nazionale Uil a nome di tutte e tre le sigle.

© riproduzione riservata