Mercoledì 13 Agosto 2014

Almenno, spacciava a giovani

Un ventenne finisce in manette

Sacchetti con marijuana

Aveva appena venduto droga a due ragazzi di 18 e 19 anni in un parcheggio di Almenno San Bartolomeo. Anche lo spacciatore è giovanissimo, poco più che ventenne. Per lui sono scattate le manette ed è finito in tribunale per il processo per direttissima.

È accaduto tutto nella serata di martedì: poco prima della mezzanotte , in via Montale, i carabinieri di Almenno San Salvatore nel corso della normale attività di controllo del territorio hanno arrestato lo spacciatore, originario di Ponte San Pietro. purtroppo per lui era già stato segnalato ai sensi dell’art. 75 d.p.r. 309/90, poiché ritenuto responsabile del reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

Sottoposto a perquisizione personale e del veicolo è stato trovato in possesso: cinque involucri di cellophane contenenti 47 grammi circa di marijuana, un bilancino elettronico di precisione e contanti per 220 euro ritenuti provento dello spaccio. Poi un telefono cellulare usato per contattare i clienti.

Due giovani di Valbrembo sono stati segnalati alla Prefettura, quali assuntori di stupefacenti: il primo, poiché a seguito di un controllo ha consegnato tre involucri cellophane trasparente contenenti rispettivamente grammi 24, 6 e o,5 grammi di marijuana; il secondo invece 5 grammi di marijuana.

© riproduzione riservata