Lunedì 05 Maggio 2014

Anche Federcaccia ci sarà: ma nessuna manifestazione politico-elettorale

La Federcaccia Provinciale Bergamo parteciperà il 18 maggio alla giornata nazionale dell’orgoglio venatorio. La decisione è stata assunta dopo che il comitato organizzatore della manifestazione ha dato le più ampie garanzie che, nonostante la manifestazione sia stata organizzata una settimana prima delle elezioni europee (e amministrative per la gran parte dei Comuni bergamaschi, compreso Bergamo città), non sarà consentita né tollerata nessuna deriva politica, scrive in un comunicato stampa il presidente provinciale Lorenzo Bertacchi.

La manifestazione sarà solo e soltanto una sfilata per i cacciatori e non per i politici e candidati alle elezioni a cui, secondo gli organizzatori, non sarà consentito fare discorsi o comizi di sorta. In questa fase particolarmente delicata di transizione istituzionale per la soppressione delle Province e per il carattere nazionale della manifestazione, inoltre, è auspicabile che, come garantito dal Comitato organizzatore, la manifestazione rimanga unicamente un evento a favore dell’immagine e dello spirito della caccia e dei cacciatori e non diventi occasione di attacchi istituzionali per singole situazioni locali.

Federcaccia Bergamo invita i propri iscritti che vorranno prendere parte alla sfilata a non cadere in provocazioni e partecipare in maniera ordinata e composta.

© riproduzione riservata