Mercoledì 04 Dicembre 2013

Città Alta, tutto pronto per il Natale

Navette gratis e accesso alle auto

Una panoramica di Piazza Vecchia
(Foto by FotoBerg)

Prenderà il via domenica 8 dicembre Emozioni di Natale 2013, un fitto calendario di eventi pensati per grandi e piccini che fino alla Vigilia di Natale per tutti i fine settimana animeranno Città Alta, che per l’occasione verrà trasformata in un fiabesco villaggio natalizio, ispirato alle più suggestive atmosfere del Nord Europa. Sono più di 80 gli esercizi commerciali che hanno aderito ad una manifestazione mai vista finora in terra orobica, promossa dalle associazioni Comunità delle Botteghe di Bergamo Alta e Bergamo Tua, con il patrocinio del Comune di Bergamo.

Centro nevralgico della manifestazione sarà Piazza Vecchia che per l’occasione verrà allestita ispirandosi alla Lapponia. Verranno infatti posizionati 150 abeti e come in un vero e proprio bosco lappone ci sarà anche la casa di Babbo Natale, un elegante focolare e il tradizionale albero di Natale. Un tema che verrà ripreso anche dagli addobbi che coloreranno e illumineranno tutte le vie dell’antico borgo medioevale. E non mancherà nemmeno la neve, che, indipendentemente dalle condizioni metereologiche, colorerà di luce e di atmosfera Piazza Vecchia.

Il primo appuntamento è per domenica 8 dicembre, quando in Piazza Vecchia, tra le 15 e le 19, andrà in scena lo spettacolo “Babbo Natale e i folletti”. Direttamente dal Circolo Polare Artico, Babbo Natale offrirà ai bimbi stupendi regali raccontando loro le sue avventure e tante favole, aiutato dai due simpatici gnomi. E al termine di ogni spettacolo una nevicata artificiale renderà ancora più magica l’atmosfera natalizia in Piazza Vecchia. Nella stessa fascia oraria, tra le 15 e le 19, a Palazzo Suardi si terranno i Laboratori di Natale, divertenti attività a misura di bambino dove sarà possibile realizzare decorazioni come palle di Natale, ghirlande, soprammobili per addobbare l’albero di Natale e la propria casa. Tra la 16 e le 17 in Piazza Lavatoio andrà invece in scena il Concerto di natale.

Serata clou della kermesse sarà la Christmas Night, in programma sabato 21 dicembre tra le 19 e le 22 quando Città Alta si animerà di musica, profumi e vin brûlé, con l’apertura prolungata fino alle 22 di più di 80 attività commerciali tra negozi, bar e ristoranti.

Abbinata alla manifestazione c’è anche un’iniziativa, che invita tutti i bergamaschi a votare la vetrina di Natale più bella e il miglior ristorante di Bergamo alta. Per partecipare, dall’8 Dicembre al 6 Gennaio 2014, basta indicare sull’apposita cartolina allegata al programma la propria vetrina preferita e il piatto natalizio più gustoso e speciale assaggiato nei menù dei ristoranti e dei locali partner della manifestazione. La cartolina compilata dovrà essere riconsegnata nell’apposita buca delle lettere presso la casa di Babbo Natale allestita in Piazza Vecchia.

E non mancherà nemmeno la solidarietà. Tutti i commercianti aderenti hanno scelto di sostenere la campagna di Natale del Centro Missionario Diocesano, decidendo di accogliere in tutte le vetrine il kit della solidarietà “Guarda la stella” per sostenere due progetti in Terra Santa e in Kenya e il Fondo Diocesano di Solidarietà a favore delle famiglie che hanno perso il lavoro.

In occasione della manifestazione Emozioni di Natale 2013 tutte le domeniche sarà aperto l’accesso in Città Alta alle auto. Sarà anche attivo un servizio di bus navetta gratuito dalle 14.30 alle 19.30 che, dal Piazzale di Via Statuto (di fronte all’ingresso degli ex Ospedali Riuniti di Bergamo) dove sarà possibile lasciare l’auto gratuitamente, arriverà fino alla stazione della Funicolare. Il calendario completo degli eventi è consultabile pagina Facebook Bergamo Emozioni di Natale.

Main partner dell’iniziativa sono Sacbo, ABenergie e Banca Popolare di Bergamo che hanno reso possibile la manifestazione. Progettazione e organizzazione dell’evento è stata affidata ad Alberto Lanfranchi, Manging Director della società Roncalli Incentive House & DMC di Bergamo.

ABenergie azzererà tutte le emissioni prodotte dai consumi elettrici dell’evento “Emozioni di Natale”, compensandoli con energia rinnovabile certificata CO-FER prodotta dalle centrali presenti sul territorio.

© riproduzione riservata